logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Livinallongo del Col di Lana

Provincia di Belluno - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Marzo  2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
             

News

Errore caricamento immagine. Logo imposta di soggiorno

Imposta di soggiorno


COMUNICAZIONE IMPORTANTE: Entro il 30/01/2015 i gestori delle strutture ricettive devono presentare al Comune il MODELLO 21 del D.P.R. 194/1996 dichiarando le somme riscosse e riversate nel 2014 a titolo di Imposta di Soggiorno per il successivo inoltro alla Corte dei Conti.

Imposta di Soggiorno

 In attuazione dell’Articolo 4 del Decreto legislativo 14 marzo 2011 n. 23, è istituita, a decorrere dal PRIMO GENNAIO 2013, l’imposta di soggiorno a carico dei soggetti non residenti che alloggiano nelle strutture ricettive ubicate nel territorio del Comune di Livinallongo del Col di Lana.

 Con deliberazione della Giunta Comunale n. 146 del 28.11.2012 sono state approvate le relative tariffe.

 

CON DECORRENZA 17 DICEMBRE 2014 (deliberazione di Consiglio Comunale n.66/35) sono state apportate le seguenti modifiche al relativo regolamento:

 

Articolo 4 Esenzioni

Sono esenti dal pagamento dell'imposta di soggiorno:

-       gli iscritti all'anagrafe dei residenti del Comune di Livinallongo del Col di Lana;

-       i minori entro il 12° (dodicesimo) anno di età;

-       gli appartenenti alle forze dell’ordine e della protezione civile che pernottano per esigenze di servizio;

-       in caso di calamità e grandi eventi individuati dall’Amministrazione:

  • tutti i volontari della protezione civile provinciale, regionale e nazionale;
  • gli appartenenti alle associazioni di volontariato;

-       i lavoratori dipendenti che soggiornano nel Comune di Livinallongo del Col di Lana per motivi di lavoro;

 

Articolo 6 Obblighi dei gestori delle strutture ricettive

Il gestore della struttura ricettiva dichiara all'Ufficio Tributi del Comune di Livinallongo del Col di Lana, entro il 15 di ogni mese, il numero di coloro che hanno pernottato e il numero delle presenze imponibili ed esenti relativi al mese precedente.

La dichiarazione è effettuata e trasmessa al Comune con modalità telematica obbligatoria.

La dichiarazione mensile va effettuata anche in assenza di pernottamenti ad esclusione dei periodi per i quali è stata comunicata al Comune la chiusura della struttura ricettiva.

Il gestore della struttura ricettiva compila e consegna al Comune entro il 31 gennaio di ogni anno il conto giudiziale (modello 21 approvato con D.P.R. 194/1996) nel quale vanno registrati per cassa tutti i riversamenti fatti al Comune nell'anno solare precedente.

 

CON DECORRENZA 17 DICEMBRE 2014 (deliberazione di Giunta Comunale n.146/80) è stata inoltre rivista e sostituita la modulistica:

- Dichiarazione di Rifiuto di Pagamento

- Modulo Esenzioni

VERSAMENTI

Ai sensi dell'Art. 7 del regolamento, le persone che pernottano in una struttura ricettiva, versano l'imposta di soggiorno al gestore della medesima che ne rilascerà quietanza. Quest'ultimo, entro QUINDICI giorni dalla fine di ciascuna stagione turistica estiva ed invernale (15 maggio e 15 novembre), provvederà al versamento delle somme riscosse al Comune di Livinallongo del Col di Lana, indicando la causale " IMPOSTA DI SOGGIORNO", in questo modo:

a)     bonifico bancario – IBAN: IT 18 D 02008 61170 000101182807;

b)    versamento diretto presso tesoreria UNICREDIT BANCA SPA - AGENZIA DI ARABBA.

 

Per ogni informazione e/o chiarimento contattare unicamente l’Ufficio Tributi al n. 0436-750822

________________________________________________________________________________________

REGOLAMENTO MODULI E INFORMATIVA

Data ultimo aggiornamento: 13/01/2015
Via Pieve n.41 - 32020 LIVINALLONGO DEL COL DI LANA (BL) - Tel. 0436 7193 Fax 0436 7413
P.IVA 00144460250
E-mail: livinallongo@agordino.bl.it; PEC: sindaco.comune.livinallongo.bl@pecveneto.it